.
Annunci online

burrasca
...dal 12 Novembre 2007

5 agosto 2010
POLITICA
Il momento è topico
O riusciamo a togliercelo dalle palle per sempre...
o ce lo dobbiamo sorbire per altri dieci anni!

(Fra tre anni si fa eleggere presidente della repubblica e ce lo dobbiamo tenere per altri sette anni!)

Italiani,
mettetevi una mano sulla coscienza.... e poi fate un po' voi!

Ciascuno è arbitro della propria fortuna (o sfortuna, ché tanto è lo stesso)

Vale!
20 settembre 2009
POLITICA
Parafrasando Von Clausewitz: "la Guerra è ...

La guerra è la continuazione dell'attività dei funzionari dell'Amministrazione Pubblica con altre procedure.
E come fanno danni e devastazioni e per come si contraddistinguano per caratteristiche di non-funzionalità i funzionari dell'Amministrazione Pubblica direi che non lo fa nessun altro, senza ombre di dubbio in oltre 7'000 anni di storia, a partire dalle civiltà monumentali antiche, dai Sumeri agli Egizi, passando per i Romani, i Borboni, gli Asburgo, i Savoia, i regimi del XX secolo, e chi più ne ha più ne metta.
Come d'altronde la Democrazia altro non è oggi se non la continuazione dell'attività di funzionari Pubblici.
Difatti, appena eletto, un semplice cittadino diviene subito Funzionario Pubblico.
E come tale, conta poco per quale via tale cittadino sia giunto ad essere Funzionario Pubblico. Che sia per concorso, per nomina di altro Funzionario, per diritto ereditario, per volontà dello Spirito Santo o per elezione diretta o indiretta, a suffragio universale o parziale, il Funzionario Pubblico è e resta quanto di più devastante, dannoso, strafottente, colpevole, omertoso, colluso, mafioso, clientelare, privilegiato, contro-natura che mai sia stato concepito da mente umana.
Di fatti, senza ombra di dubbio, le Guerre, nelle loro varie forme di devastazione via via crescente, sono state combattute da funzionari pubblici.
Cinesi, Giapponesi, Mongoli, Ostrogoti, Vandali, Egizi, Sumeri, Greci, Romani, Francesi, Tedeschi, Arabi, Israeliani, Argivi, Veneziani, Fiorentini, Pisani, in quanto funzionari Pubblici, parafrasando ancora il Brunetta, vadano tutti a morì ammazzati.
Vada a morì ammazzato anche lo stesso Brunetta, in quanto funzionario Pubblico, per nulla diverso dagli altri quanto a disponibilità a prestarsi a procedure che procurano danni e devastazione.
E se un giorno dovesse capitare che una persona umana, dismessi, a sera, i panni del Funzionario Pubblico indossati al mattino, con i quali ha cagato e affogato nella merda altre persone umane, suoi simili, si ritrovasse ad affogare lui stesso nella merda, nessuno ne rimanga sorpreso. A forza di cagare Merda su tutto e su tutti, un giorno non sarà più possibile distinguere "questa l'ho fatta io o questa l'ha fatta qualcun altro!".
Sarà soltanto un enorme mare di merda in cui prima o poi tutti rimarranno affogati!
Funzonari Pubblici e no!
Tutti affogati nella merda!
Grazie Funzionari Pubblici!

19 giugno 2009
POLITICA
Un sentito Grazie agli appartenenti all'Arma dei Carabinieri...
  ... per l'indefessa attività di protettori di puttane profusa a spese dello Stato e della colletività davanti al molo di accesso di Villa Certosa di proprietà del premier.

Come proteggono loro, fedeli nei secoli, le puttane e i mafiosi non li protegge nessuno!
Neppure il Racket della prostituzione.
Neppure la mafia! Neppure Santa Romana Ecclesia, Cattolica e Apostolica!
Viva l'Italia dei funzionari pubblici in cerca di un padrone!
D'altrone, il re non c'è più.... e a qualcuno devono pur cercare di compiacere!
Se no come fanno a pigliare soldi, sempre e comunque per il resto della loro vita?
Rispettare la legge? No! Meglio compiacere al potente di turno!
E' più semplice e pone meno problemi!
E se il potente di turno dovesse cambiare?
Poco male, ce ne sarà sempre un altro da compiacere!
Viva il nuovo potente di turno!
Quale? Ma l'ultimo!
Per definizione ce ne sarà sempre uno!
Non bisogna poi essere degli scienziati per capirlo!
Ed in effetti, non è che i rudi Carabinieri siano poi dei gran scienziati!



permalink | inviato da burrasca il 19/6/2009 alle 20:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
21 aprile 2009
Mala tempora currunt!

Ognuno che capisce soltanto le proprie ragioni. Gli israeliani le proprie, e così gli iraniani, ma anche i russi, gli americani, i cinesi, gli indiani, senza escludere (perché no?) i padani, i maltesi, i ciprioti, i siculi, gli abruzzesi, i romani, i sardi, i veneti, ma anche i politici, i magistrati, i carabinieri, i poliziotti, i professori, i medici, gli studenti, i giovani, gli anziani, gli adulti, i manager, gli operai, gli impiegati, i liberi professionisti, gli imprenditori, i clochard, i referendari, i leghisti, quelli dei partiti minori e quelli dei partiti maggiori, i concorrenti dei quiz televisivi e i partecipanti ai reality, i pescatori senza limite e quelli che si preoccupano delle vie in estinsione, i cacciatori e i verdi, le società produttrici di ogm e i consumatori di come natura crea, i religiosi e i laici, i pii e gli eroici, i senza paura e quelli che se la fanno sotto, quelli che vogliono cambiare e quelli che credono nei valori perenni!

Che disumano scassamento di minchia! A quando un bel scaravoltamento di tutto che insegni a ciascuno il valore e il rispetto per la realtà? Speriamo presto!




permalink | inviato da burrasca il 21/4/2009 alle 10:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
6 aprile 2009
POLITICA
Inutile rumore!

Come già detto tante altre volte, questo è un paese di delinquenti, di criminali, di assassini, di mafiosi, di sbudellatori di uomini, di donne e di bambini, di funzionari pubblici che tutto sanno ma tutto è impossibile da prevedere, che tutto fanno e gestiscono ma la colpa di ciò che accade è sempre degli altri, di carabinieri fedeli nei secoli ma purtroppo gli altri sono cattivi, di preti, di professori, di medici, di giudici ottimi e perfetti, di politici illuminati e maestri di libertà e di democrazia, di manager pubblici e privati incontestabili e irreprensibili. E chi fa proposte e denunce che non si conformano a tanto merdaio, chi viene emarginato, perché non si presta a tante porcherie e tanto zozzo, ... è solo uno che fa inutile rumore. Grazie berluska, grazie preti, grazie mafia dell'amministrazione pubblica per tutta la merda in cui ci affogate. Speriamo che tutto finisca presto e non se ne parli mai più!




permalink | inviato da burrasca il 6/4/2009 alle 22:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
4 aprile 2009
POLITICA
Berluskoni, un uomo solo alla disperata ricerca di comando!

E per ottenerlo qualsiasi cosa va bene. Va bene qualsiasi pagliacciata, qualsiasi porcheria, qualsiasi mafia, qualsiasi palcoscenico. Senza nessun rispetto. Gli altri non contano. Solo leader da mettere nella lista degli sconfitti. Solo polli da vendere all'ingrosso. Solo carne da macello, da vendere sottocosto al mercato dei rifiuti. E un Paese, l'Italia che non ha fatto i conti con la propria storia, non vuole farli, non ne intende la necessità. Sempre lo stesso consenso verso il più pagliaccio. E chi è più cialtrone, merita più di chiunque altro. Seguiranno i disastri, ma non gliene frega nulla a nessuno. Seguirà la devastazioni delle generazioni a venire, tanto per quello che gliene può fregare.
Sia maledetto chi dà il proprio consenso ai delinquenti e ai mafiosi.
Sia maledetto chi ammazza, trucida e scanna e fa finta di non capire ciò che sta facendo.
Possa la realtà rendere la pariglia agli italiani, per tutte le porcherie che fanno e per essere la vergogna del mondo.
Fascisti di merda!




permalink | inviato da burrasca il 4/4/2009 alle 22:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
18 marzo 2009
POLITICA
Il papa è andato in Africa ad ammazzare un po' di africani!

Potenza del verbo! Se gli daranno ascolto e non userano il preservativo per prevenire l'AIDS, credo che ne moriranno un bel po' di africani, forse centinaia di migliaia, probabilmente diverse milioni. Ma tant'è, saranno senz'altro vittime del demonio! E se invece fosse il demonio a servirsi del papa per creare l'inferno in Terra? Diceva un tempo Andreotti che lo Spirito Santo, durante le elezione dei papi, sembra a volte che si sia distratto altrove!


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. papa aids africa

permalink | inviato da burrasca il 18/3/2009 alle 0:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
15 marzo 2009
POLITICA
I soldi del berluska sono verissimi come già l'Italia della buonanima era fascistissima!
Infatti la modalità di uso degli aggettivi e dei superlativi è uguale.
Purtroppo è uguale anche la cultura che c'è dietro!

Povera Italia, anche i risultati sono uguali!

Maledetti assassini delinquenti!



permalink | inviato da burrasca il 15/3/2009 alle 15:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
9 marzo 2009
POLITICA
La borsa va giù e il Berluska spara cazzate...

e la borsa va ancora più giù, e il Berluska spara ancora più cazzate, e la borsa va ancora più giù!
Fino a quando nessuno farà nulla in questo Paese? Non si sono ancora rese conto le banche, le assicurazioni, le grandi imprese, le piccole e medie imprese, le istituzioni pubbliche che questo governo e questa maggioranza stanno portando tutti e tutto al disastro? Fino a che punto sono disposti a farsi affogare nella merda per questi farabutti della politica?
Povera Italia!




permalink | inviato da burrasca il 9/3/2009 alle 11:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
5 marzo 2009
Finite le ideologie, rimangono solo le demagogie!

Questo è quanto si ricava oggi guardandosi attorno.
Lo spettacolo politico è sconfortante.
Salario per tutti, riappacificazione con la Libia, ronde padane, polizia federale, testamento biologico, ottimismo.. sì, però... la crisi c'è.
L'attuale realtà politica è uno spettacolo squallido e osceno.
L'importante è raccogliere consenso a spararla più grossa.
Qualcuno, con le mani sui fianchi, pronto a spararla più grossa degli altri è sempre lì in attesa.

Auguroni a tutti!
A far funzionare la realtà, ci si penserà un'altra volta, in un'altra epoca, magari in altre vite!




permalink | inviato da burrasca il 5/3/2009 alle 23:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  
Rubriche
Link
Cerca
Feed
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.
Curiosità
blog letto 1 volte